×

Che “tablescaping” sia! L’arte di allestire la tavola si connota di green con i Gerani

L’arrivo del sole e del clima mite porta con sé la voglia di festeggiare e passare del tempo di qualità in compagnia. Le occasioni sono molteplici: dal compleanno alla Pasqua, dalla Festa della Mamma a una semplice cena in giardino per godersi appieno la serata.

Gli ingredienti chiave? I nostri affetti, buon cibo e… bellissime decorazioni! Il ‘tablescaping’ è l’arte di allestire la tavola a tema, in modo artistico e decorativo, e l’abbinamento con i fiori è vincente! I fiori Gerani, per esempio, sono sicuramente un must have e un simbolo della bella stagione: non ci resta che dare spazio alla creatività sfoggiando il nostro migliore ‘pollice green’.

Gli esperti di Pelargonium for Europe, associazione impegnata nella campagna divulgativa dedicata alla pianta del Geranio, condividono tante idee per ‘mettere in tavola’ coloratissime decorazioni con i Gerani come protagonisti assoluti. Un’arte non solo per gli esperti: chiunque potrà ricreare queste originali composizioni e stupire gli ospiti con quel tocco in più.

Un'esplosione di colori

Una moderna decorazione da tavola, davvero semplice da realizzare: i Gerani, posizionati centralmente con le loro fioriture rigogliose, creano una vera e propria esplosione di colore. Gli steli recisi, adagiati sui piatti, riprendono i colori delle piante in vaso disposte al centro del tavolo e completano l’immagine festosa ed ‘energizzante’ della mise en place.

Come segnaposto invece, uno stelo di Geranio e un cartoncino con il nome dell’invitato. Suggerimento: gli steli si conservano più a lungo in una provetta per fiori riempita d’acqua.

Centrotavola sì, ma country chic

I Gerani nelle nuance del rosa, in vaso, sistemati su un tavolo da giardino in stile country chic, creano un’atmosfera estiva e portano allegria.

I vasi decorati aggiungono un dettaglio raffinato e mettono in risalto le piante, ecco gli step per realizzarli.

Serviranno: una pianta di Geranio, un vaso di terracotta, un mazzo di grano essiccato, una pistola per colla a caldo, colla stick, forbici e spago.

Azione: tagliare gli steli di grano e incollare solo le spighe intorno al vaso di terracotta, partendo dalla base. Suggerimento: le spighe di lunghezza diversa doneranno un effetto più dinamico.

Misurare la circonferenza della base del vaso e moltiplicare per 2. Tagliare nove pezzi di spago uguali a questa lunghezza e annodarli tutti insieme ad un’estremità. Quindi, unirne tre della stessa lunghezza del mazzo. Creare altri due mazzetti da tre con gli altri sei fili; quindi, intrecciare i tre mazzetti in una treccia.

Sistemare la treccia intorno al fondo del vaso, usandola come bordo decorativo, e fissarla con la colla a caldo. Potrebbe essere necessario tagliare l’estremità della treccia se è troppo lunga – la lunghezza finale, infatti, dipenderà da quanto è stretta. Una volta che la colla è asciutta, sistemare la pianta di Geranio all’interno del vaso e posizionare la composizione sul tavolo.

“Giocosa interpretazione”

Accogliete i vostri ospiti con un divertente gioco di cartomanzia come segnaposto!

Esistono diverse versioni di questo noto passatempo, ma qualunque sarà la scelta, sicuramente stupirà! Il tocco in più? Aggiungere i nomi degli invitati e decorarli con petali di Geranio essiccati e pressati: diventeranno una gradita alternativa alla classica targhetta con i nomi!

Carta, penna, forbici, colla e petali di Geranio, sono tutto ciò che serve per creare questa piccolo cadeau.

Let’s… “flower” party!

Che si tratti di un compleanno o di una festa in giardino, festeggiare all’aperto è davvero meraviglioso. In terrazza, i Gerani in fiore multicolor, insieme alle lanterne, possono creare una piacevole atmosfera festosa.

Per la tavola, decorazioni con Gerani recisi posizionati in divertenti vasi ricavati da vecchie lattine. Grazie alla vernice spray e a un po’ di manualità si possono facilmente trasformare in coloratissimi pezzi unici!

Gerani “Pasquali”

Con le loro fioriture vivaci, i Gerani recisi sono l’alleato ideale per le tavole floreali apparecchiate in occasione della Pasqua. Posizionati qua e là in provette per fiori e piccoli vasi, possono essere usati per decorare nidi pasquali e creare delle decorazioni festose insieme alle uova variopinte.

Scenografie floreali

I Gerani recisi possono essere utilizzati anche per creare bellissimi centritavola green e riscaldare così l’atmosfera estiva.

DIY: basta una ciotola di vetro riempita con dell’acqua in cui far galleggiare delle candele e dei fiori di Geranio in tinta. Un’idea semplice ma efficace, inoltre la si può declinare in diverse colorazioni.

Coni gelato… di Gerani

Anche i coni gelato floreali sono una fantastica idea fai-da-te per un party in giardino o una festa estiva. Grazie alla loro variegata e densa fioritura, i Gerani ben si prestano a questo tipo di decorazione.

Con qualche cono gelato, una spugna per fioristi, Gerani recisi e bicchieri cilindrici, è possibile creare questa composizione davvero in poche mosse.

Ecco come fare:

posizionare i coni con la punta rivolta verso il basso all’interno dei bicchieri. Tagliare la spugna con un coltello, immergerla in acqua e inserirla all’interno di piccoli coni di cellophane. Inserire il tutto all’interno dei coni gelato in modo che sporgano di circa un centimetro in cima. Spingere quindi gli steli di Geranio nella spugna, uno vicino all’altro, per formare l’idea di una pallina di “gelato”.

Un tocco… marino

Questi portafiori artigianali realizzati con ciottoli, filo di ferro per bonsai e provette sono perfetti per esporre dei coloratissimi Gerani recisi.

Per creare questa idea “marinaresca” occorrono: ciottoli con un lato piatto, tronchesi, filo per bonsai o filo decorativo spesso, provette e Gerani recisi.

Ecco come fare:

con il tronchesino, tagliare del filo per bonsai o di filo decorativo ad una lunghezza di circa 60 cm. I ciottoli più piccoli potrebbero richiedere una lunghezza inferiore. Avvolgere il filo per bonsai intorno al sasso, quindi attorcigliare le estremità sopra di esso, con il lato piatto rivolto verso il basso, lasciando un’estremità del filo molto più lunga dell’altra.

Formare una spirale con questa estremità più lunga intorno alla provetta, facendo attenzione a non stringere troppo, altrimenti potrebbe rompersi. Infine, riempire di acqua, inserire uno stelo di Geranio e posizionare il portafiori sul tavolo.

Suggerimento: con un tag personalizzato con il nome, questa idea può essere utilizzata anche come alternativo segnaposto!

“Giocosa interpretazione”

Una piramide di stoviglie decorata con Gerani e sormontata da una candela è sicuramente un’idea molto originale.

Serviranno: una teglia per crostate, una brocca, una ciotola bassa, una tazza, una pistola per colla a caldo e colla stick, spugna per fioristi, una candela, fili spessi da fiorista e fiori di Geranio recisi in diversi colori.

Ecco come realizzarla: per prima cosa, con la colla a caldo incollare la brocca alla teglia per crostate, il piatto alla brocca e la tazza al piatto.

Lasciare asciugare la colla. Successivamente, riempire la tazza per 2/3 con spugna per fioristi imbevuta. Inserire 3-4 fili di ferro alla base della candela e spingerli nella spugna al centro della tazza.

Suggerimento: riscaldando un’estremità dei fili, questi si scioglieranno nella cera della candela e saranno più facili da inserire.

Spingere gli steli di Geranio recisi nella spugna intorno alla candela. Riempire d’acqua la teglia da crostata e la ciotola poco profonda e spargervi i fiori di Geranio. La nostra opera di riciclo creativo è pronta!

Geranio-Sfera!

Con le sfere di spugna per fioristi e le diverse tipologie di Geranio, è possibile creare bellissime sfere di fiori che saranno delle perfette decorazioni per le feste.

Prima di procedere, posizionare una sfera di spugna dentro una ciotola o un secchio d’acqua e lasciarla affondare per uno o due minuti fino a quando non sarà completamente imbevuta.

Inserire quindi i gambi dei fiori nella spugna, uno vicino all’altro, distribuendoli in base alle combinazioni di colore che desideriamo ottenere.

no active widgets