×

GERANI AL TOP ANCHE IN AUTUNNO

L’autunno è quel periodo dell’anno in cui il sole perde sensibilmente la sua forza, le giornate si accorciano e i colori si spengono, ma fortunatamente grazie ai Gerani il mood estivo si prolunga. Gli esperti di Pelargonium for Europe – l’associazione impegnata nella campagna divulgativa dedicata alle piante di Geranio ed attiva a livello europeo – spiegano come queste piante perenni provenienti dal Sudafrica fioriscano fino all’autunno

Il Geranio è una pianta molto amata in tutta Europa, è super colorata, facile da curare e trasforma tutti gli spazi esterni in oasi fiorite. Non è necessario sostituirlo con piante autunnali durante il mese di settembre, perché con le temperature che si abbassano questa pianta darà il meglio di sé e con la giusta strategia, è possibile mantenerla in forma ottimale fino al primo gelo.

2022_Geraniums_6000_Colourful_Garden_Corners_12 (1)
2022_Geraniums_6000_Colourful_Garden_Corners_13

Non sospendere la concimazione

I Gerani per crescere e fiorire hanno bisogno di sostanze nutritive, quindi è importante continuare a concimarli anche alla fine della bella stagione. Solitamente si utilizza un fertilizzante a lungo rilascio che si consuma lentamente dall’estate all’autunno.

Non esagerare con l’innaffiatura

Nelle calde giornate estive il Geranio richiede acqua con una certa frequenza, soprattutto quando il caldo è torrido e il terreno asciutto, mentre durante il periodo autunnale quest’abitudine deve essere ridotta. In questi mesi, infatti, dal terreno evapora meno acqua e la pianta rimane ‘idratata’ più a lungo. Il consiglio è di controllare sempre lo stato della terra prima di bagnare il Geranio.

Soleggiato è meglio

Durante la stagione autunnale le giornate si accorciano e il sole tramonta prima rispetto a quella precedente, i Gerani quindi ricevono meno luce solare diretta durante il giorno, ma se posizionati in un punto strategico che gli consenta di ricevere comunque una buona dose di sole, continueranno a sbocciare fiori nuovi.

Svernare i Gerani

Quando si presentano i primi geli, è necessario tagliare i germogli di circa 15 cm e spostare i vasi in un luogo fresco e asciutto (5-10°C): idealmente una serra, una veranda o una casetta per attrezzi da esterno.